DI FIORI BIANCHI E (CAVOL)FIORI GIALLI

Quando arriva il giorno delle foto per la ricetta della settimana, qui siamo tutti sull’attenti: la Canon, che mi fissa ansiosa con il suo 60mm, gli ingredienti, felici sia giunto il loro turno, la luce, consapevole del fondamentale ruolo che (ri)veste… e i gatti, che subito fiutano odore di “click”, appena mi vedono armeggiare con lo sportello del frigo o della credenza e poi tirar fuori le assi di legno. Continue reading


GLI OCCHI PARLANO. E ANCHE LE VELLUTATE

Somigliano a un mondo da accarezzare, da prendere e da cingere con le mani, con quella bella e levigata sensazione di completezza e rotondità: penso (a) questo, mentre guardo le zucche che colorano i giorni di novembre e dal novembre assorbono l’arancione, trat-tenendo il suo calore.  Continue reading


PARTI (NUOVE) DI ME

Spesso vi ho mostrato la mia casa. Mi piace farlo, perchè è come raccontarmi attraverso un altro linguaggio, con parole che hanno la forma di colori, stanze, tessuti, pareti. Come se ogni oggetto fosse una virgola, per (col)legare frasi in fila sulle mensole. Come se ogni angolo fosse un puntino e se unisco i puntini, traccio un disegno che equivale ad un discorso. Continue reading


LA SOMMA DEGLI ISTANTI È DIVENTATA UN CURD

La vita, a volte, la vogliamo gustare come una macedonia: scegliamo i diversi tipi di frutta, secondo il momento e la stagione, uniamo più sapori e colori, tagliamo a pezzetti ciò che ci piace, decidendo grandezza e spessore, prendiamo una coppetta comoda per adagiare tutto e mescoliamo, per amalgamare e “legare” ogni cosa.

Continue reading


ENJOY THE LITTLE THINGS – L’INIZIO DI (UNA) STAGIONE

Il calore dell’ottobrata romana sta splendendo e dall’estate ha ereditato le sfumature più dorate, come un passaggio di consegne che somiglia ad un regalo. Sta indossando il suo vestito migliore, sta mostrando il suo profilo buono. E ci sta dando il suo momento più magico: il vento ancora tiepido che arriva improvviso e risveglia le foglie. Le attraversa, le anima. Le ravviva. E il colore si intensifica, quando i raggi di luce colpiscono dritto.  Continue reading


UNA QUESTIONE “DE CÒRE”

È una questione di origini, di attaccamento, di sangue che scorre nelle vene. Di cuore. Semplicemente, una questione d’amore. Quell’amore che ti ritrovi forte, che sta lì e che non passa. Continue reading


IL RUMORE DELL’AUTUNNO CHE INIZIA

“Ada sa che ci sono cose che, quando iniziano, fanno rumore. E quando sente quel rumore, si ferma e ascolta. Ascolta il rumore delle cose che iniziano. (…) … e, per distinguere le cose che finiscono da quelle che iniziano, aveva imparato a stare attenta. Aveva capito che le cose, quando finiscono, lo fanno in silenzio. Mentre quelle che iniziano fanno un rumore bellissimo”.  (Evita Greco, “Il rumore delle cose che iniziano”)

Continue reading


IN QUELLO CHE CRE(D)O

Settembre raduna le mollette e sistema il filo, con l’aiuto di un righello per andar dritto, chè la mano tende a scivolare o un po’ in giù, come se perdesse l’equilibrio, o un po’ in su, come se avesse fretta di salire verso l’alto ad acchiappare chissà cosa. Continue reading


NOSTOS, IL MIO RITORNO IN GRECIA

Ci sono mete che si tengono nel cassetto e sai che sono lì, stese sulla carta a fiori profumata, al fresco, vicino alle tovaglie di lino e ai tovaglioli “buoni”, che si usano per cene e ricorrenze speciali. E quando arriva il giorno, si apre il cassetto, si fa entrare l’aria, un colpo di vento solleva la stoffa e anche le mete vedono la luce, pronte a balzare fuori perchè è il loro momento.  Continue reading


FINALMENTE SALPARE – BUONA ESTATE 2017!

Agosto è lì, alla fine della strada. Dove c’è un incrocio e inizia una via larga e ariosa, alberata e con un chioschetto della grattachecca. Mi sto avvicinando e lo vedo, sempre più prossimo. Ogni giorno si accorcia la distanza tra me e lui.

Continue reading