• IL TEMPO INTERNO – FOCACCINE A LENTA LIEVITAZIONE

    21 gennaio 2018Francesca P.

    Mi piace sentirlo, percepirlo. Ultimamente mi parla spesso, dicendomi cose importanti: kairós viene a trovarmi in tanti frangenti, batte dentro e piano, con un “tic tac” leggero, dal ritmo dolce. 

    Continue Reading
  • QUANDO IL PAN BRIOCHE ENTRA IN SCENA

    12 marzo 2017Francesca P.

    Se durante la settimana è un gesto veloce a cui presto meno attenzione, alzare la serranda della camera da letto nel weekend ha tutto un altro significato: è come aprire il sipario. Inizia lo spettacolo che mi godo da spettatrice, ma di cui sono anche protagonista.

    Continue Reading
  • LA RICETTA DEL 2017: MI METTO ALL’OPERA…

    8 gennaio 2017Francesca P.

    Una ricetta mai provata, di cui conosci alcuni sapori ma tutto il resto è inedito, perchè non sai cosa uscirà fuori dall’unione degli ingredienti già sperimentati con quelli nuovi: questo è per me il 2017. Indosso il grembiule e mi lego i capelli, pronta a mettermi all’opera. 

    Continue Reading
  • BINARI CROCCANTI CHE NON DERAGLIANO

    6 marzo 2016Francesca P.

    Chi vuole scrivere impari prima a leggere… Leggere tra le righe, ma soprattutto oltre. Cercare quello che c’è dietro le parole, scavalcando l’immediato. (Sof)fermarsi sugli incisi, su quello che viene abbracciato dalle virgole. Che sembra sospeso, ma in realtà è solo protetto. Messo al riparo dal vento, tra due ciglia cadute sul foglio.

    Continue Reading
  • 3 ANNI DI VIAGGIO

    28 febbraio 2016Francesca P.

    3 anni fa il vocabolo “blog” era lontanissimo dalla mia vita, più di un puntino all’orizzonte. Io che scrivevo pubblicamente solo “cose per lavoro” e lasciavo alle conversazioni private tutto il piacere più bello, trovavo irraggiungibile solo il pensiero di regalare al web, a sconosciuti, una “me” privata che ha sempre scelto bene gli occhi,…

    Continue Reading
  • CADRÀ LA NEVE A BREVE…

    24 gennaio 2016Francesca P.

    Ci sono parole che ci aspettano. Sono lì, appena dietro la porta, pronte a fare un passo per sfiorarci e farsi notare. Sanno uscir fuori al momento giusto. Sanno essere “illuminanti”. Fanno in modo che possiamo inciamparci, distrattamente. Pensiamo sia per caso, ma no, quasi nulla è per caso… 

    Continue Reading
  • L’AUTUNNO COME UNA FETTA DI PANE CALDO

    4 ottobre 2015Francesca P.

    In questi giorni ho assaggiato l’inizio dell’autunno come una fetta di pane caldo. L’ho respirato come un odore di brace che si sente dalla strada. L’ho ritrovato come una persona che non si vede da un po’ di tempo ma di cui non si dimentica la voce, il profumo, il sorriso. Il valore.

    Continue Reading
  • TRE PUNTINI (…)

    15 marzo 2015Francesca P.

      Prendo tre puntini di sospensione.

    Continue Reading
  • SOFFIANDO E IMPASTANDO

    26 ottobre 2014Francesca P.

    Sentirmi libera. Poter creare, esprimendo me stessa proprio come faccio quando scrivo e quando fotografo. Credere nelle infinite possibilità date dall’unione, dall’incontro, dal coraggio, dalla fantasia. E’ per questo che mi piace cucinare. E’ per questo che lo faccio. Rifugiarmi nel mio regno bianco mi fa stare bene. Penso fortemente che le passioni vadano cullate,…

    Continue Reading
  • IL MIO ORO

    16 marzo 2014Francesca P.

    Ad occhi chiusi, senza sbagliare. E’ così che (ri)conosco alcune cose, che fanno ormai parte della mia quotidianità, talmente radicate che sono diventate una certezza. Una familiare certezza che cresce con me. La “citofonata” di mia madre, due colpi brevi e ravvicinati, quasi una parola d’ordine, un codice. Il profumo di lavanda nei cassetti, trattenuto…

    Continue Reading
1 2