Tag Archives: mele

IL GIARDINO D’INVERNO

img_2415

In questo periodo, vado spesso nel mio giardino d’inverno a passeggiare. Mi piace il suo silenzio, mi piace il suo ordine e mi piace essere circondata da piante e fiori. Andare lì e vedere come affrontano le stagioni, come si difendono dal freddo, come passano il tempo, come ingannano l’attesa fino al 21 marzo. E come crescono, anche impercettibilmente, ma lo fanno.

(altro…)


ANCHE LE MELE HANNO DELLE (BELLISSIME) CICATRICI

img_0017

Le cicatrici sono aperture attraverso le quali un essere entra nella solitudine dell’altro. (Frida Kahlo)

Come fessure di una persiana, che fanno passare la luce e ridanno calore al legno. Come segni sul terreno, che tracciano un canale dove scorre l’acqua che fa placare la sete. Come impronte sulla neve alta e fresca, che scendono in profondità.  (altro…)


UNA CONFETTURA, DOMANI, SA ESSERCI

img_9935

Fare marmellate mi rilassa. Mi piace sempre di più. Mi godo ogni fase, sin dalla scelta degli ingredienti. Perchè scegliere è importante: dall’unire, nasce il fondere; dal fondere, nasce la completezza; dalla completezza, nasce l’appagamento. (altro…)


COMEQUANDOECCO CHE SI STA BENE

_mg_3355

Ecco cosa hanno di simpatico le parole semplici, non sanno ingannare. (Josè Saramago)

(altro…)


MELE CHE CONOSCONO LA DOLCEZZA

IMG_1379

Sapeva di nettare e sale. Nettare, sale e mele. Polline, stelle e cardini. Sapeva di racconto di fate. Ragazze-cigno a mezzanotte. Panna sulla punta della lingua di una volpe. Sapeva di speranza. 

(da “La chimera di Praga” di Laini Taylor)  (altro…)


VOLERE É BELLEZZA

   .

 

 
“Inaspettate intrusioni di bellezza. La vita è così” 
(da “Herzog” di Saul Bellow)

(altro…)


LA RICETTA DELLA FELICITA’

 

La
felicità per me è sempre stata un attimo. Il “click” sulla Nikkormat di mio
padre, lo scoppio di una bolla di sapone, la fiamma di un cerino, il lampo di
un fuoco d’artificio, uno sguardo prima di voltarsi. Un momento velocissimo, un
picco di piacere, un “sì” detto d’istinto, qualcosa che assapori e subito dopo
non c’è più.

(altro…)


I GIORNI CHE RESTANO

 

Settembre
è il mese dei giorni che restano.
Appena
passati, ancora vicini.
Caldi,
brillanti.
Lucidi.

(altro…)