Tag Archives: zucchine

FINALMENTE SALPARE – BUONA ESTATE 2017!

Agosto è lì, alla fine della strada. Dove c’è un incrocio e inizia una via larga e ariosa, alberata e con un chioschetto della grattachecca. Mi sto avvicinando e lo vedo, sempre più prossimo. Ogni giorno si accorcia la distanza tra me e lui.

(altro…)


RAGGI DI SOLE (E DI SPAGHETTI VEGETALI) DA INTRECCIARE

Chi ti cerca è il sole, non ha pietà della tua assenza il sole, ti trova anche nei luoghi casuali dove sei passata, nei posti che hai lasciato e in quelli dove sei inavvertitamente andata (…) Nessuna ora sua è vanificata. (Mario Luzi)

Ho sempre pensato che fossimo noi a cercare il sole, a seguire le sue tracce, ad aiutarlo a spostare le nuvole. (altro…)


LE UOVA DEL DÍ DI FESTA

IMG_0653

Gli ingredienti per me sono personaggi di un racconto o di un film e dipende da loro se la trama di una ricetta è più o meno (av)vincente. Che siano protagonisti o attori secondari, tutti hanno un ruolo ben preciso e una loro personalità. Vanno assaggiati, ma anche guardati e toccati. Non si accontentano delle briciole (di pane), vogliono essere capiti. E solo se accade, ci rivelano segreti e potenzialità. Sono come noi: se si sentono amati, danno il meglio di sè.

(altro…)


L’ESTATE E’ UNA SCODELLA QUADRATA

Ricordo
quando l’estate durava quasi tre mesi, con la fine della scuola a darle il
benvenuto e la valigia marrone con le cinghie un po’ dure che si riempiva di
costumi, scarpette di gomma per gli scogli e pensieri azzurri.
Sentivo
davvero il senso del partire a lungo, così tanto che lasciavo un foglietto di
arrivederci sulla scrivania, che era la prima cosa che correvo a guardare
quando rientravo a casa. E ritrovandolo lì, nello stesso identico posto,
accanto al portapenne, mi tranquillizzavo nel sapere che nulla era cambiato
durante la mia assenza.

(altro…)


UN PO’ D’ESTATE DENTRO L’INVERNO… E BUON NATALE!

A volte
mi rivedo seduta per terra, sul tappeto, a impacchettare regali scegliendo per
ognuno una carta e un biglietto diverso, oppure a fissare incantata l’albero
con le luci a intermittenza, contando i secondi che separano il buio dalla
luce. O ancora, a leccarmi le dita che sanno di miele dopo aver mangiato gli
struffoli fatti a mano da mia nonna, o a sistemare le candele che con il loro
calore fanno girare gli angioletti del mio centrotavola preferito.

(altro…)


LA MIA ESTATE

 

L’estate è
la mia stagione.
Nata il 4
agosto (all’ora di pranzo!), l’ho sempre aspettata come un regalo, come dovesse
portarmi ogni anno qualcosa di bello ed emozionante. Ogni partenza era carica
di speranze.

(altro…)


L’ISTINTO E LA ZUCCHINA TONDA

 

… L’emozione della prima volta si fa sentire anche al secondo
post! Che poi contiene la mia prima ricetta pubblicata, quindi è comunque un
debutto. Come l’1, 2, 3 di un direttore d’orchestra prima dell’ouverture. Come
quando stringi la mano ad una persona nuova e no, la presa non può essere
debole.

(altro…)