• AMARSI

    14 Febbraio 2016Francesca P.

    Il calendario quest’anno mi ha tirato uno scherzo: ha fatto capitare San Valentino proprio di domenica, il giorno del nostro appuntamento settimanale. Ricorrenze e date commerciali non mi sono mai piaciute, qui giusto il Natale si festeggia con un (solo) post. 

    Continue Reading
  • IL NAUFRAGAR M’È DOLCE IN QUESTO VIOLA

    17 Gennaio 2016Francesca P.

    Viola erano i campi di lavanda che inseguivo in Provenza, come un tesoro da raggiungere e da rubare con gli occhi. Viola è la mia tazza a pois preferita, quella che spunta subito dal vetro della credenza, che conosce il sapore di ogni colazione, ogni biscotto, ogni torta, ogni giornata di pioggia, ogni sospiro d’attesa. 

    Continue Reading
  • LE EMOZIONI CHE VOGLIO NEL PIATTO (DEL GIORNO)

    29 Novembre 2015Francesca P.

    Sono fatte così, le emozioni: non bussano prima di entrare e non dicono quando arrivano, come un ospite inatteso che fa fare un sobbalzo. A volte sono dispettose come i gatti: le chiami a voce alta ma non si fanno trovare, nascoste chissà dove, per poi (ri)apparire all’improvviso. 

    Continue Reading
  • FIDATI DI CHI TI CORRE INCONTRO FELICE

    25 Ottobre 2015Francesca P.

    Fidati delle cose chiare e non delle cose ovvie, di quelle luminose e non di quelle illuminate, di chi capisce poco e non ha visto tutto. Scoprire è meglio che capire e capire è meglio che spiegare. Fidati di chi non si vergogna di cantare come gli viene e non delle canzoni, di chi ha messo la…

    Continue Reading
  • SENTIRSI VICINI

    11 Ottobre 2015Francesca P.

    Se le distanze fossero una fetta di ciambellone, le inzupperei in una tazza di tè caldo per ammorbidirle e quasi farle sbriciolare. Se fossero una carota, le grattugerei per renderle impalpabili e setose. Se fossero un pezzetto di zenzero fresco, le pelerei per levigarle e arrotondarle. 

    Continue Reading
  • NUOVA ESTATE, NUOVO MENÙ

    21 Giugno 2015Francesca P.

    Ci sono date sul calendario che aspetto con ansia: ben arrivato, 21 giugno! Finalmente ti prendo per mano. Vedremo dove mi porterai. E cosa. Intanto, io porto a voi il menù estivo del bistrot che ho appena scritto. È fresco di inchiostro e di nuove idee, da assaggiare insieme… 

    Continue Reading
  • IL BISTROT VA IN CAMPAGNA

    24 Maggio 2015Francesca P.

    Ci voleva proprio una giornata così: rubata alla quotidianità, libera, creativa e verde. Anzi, verdissima. Pensata, attesa, organizzata e finalmente vissuta. La mia parentesi in campagna. La mia fuga dalla città.

    Continue Reading
  • È TUTTO UN ATTIMO

    10 Maggio 2015Francesca P.

    ATTIMO [àt-ti-mo] s.m. – Spazio brevissimo di tempo; momento fugace – Cogliere l’attimo fuggente, saper godere i fugaci momenti di piacere della vita (dal Dizionario della Lingua Italiana di Hoepli)  

    Continue Reading
  • RI-TROVARSI

    12 Aprile 2015Francesca P.

    Ritrovarsi nella propria casa, negli oggetti scelti con cura e sistemati nel posto giusto, nelle pareti che tutto vedono e tutto assorbono, nella cucina che ci conosce bene quasi fosse una persona. 

    Continue Reading
  • LA FINESTRA DI FRONTE

    15 Febbraio 2015Francesca P.

        – Ma che sta facendo? – Apparecchia per pranzo alle 11 di mattina, forse l’orologio le va troppo avanti… – A guardare bene armeggia con assi di legno o vassoi, li prende, li cambia, li sposta, li gira… fa cose strane… – Strane davvero, al posto della forchetta tiene in mano una macchina…

    Continue Reading
1 2 3 4 5 6